#UnaImmaginePerFilippo – Il diritto di essere social

Di Filippo Tenaglia (Linkedin)

#UnaImmaginePerFilippo è una storia, non solo un semplice hashtag; ed è una storia che mi riguarda, che potete seguire qui.

Avete presente #UnaMacchinaPerRudy? Anch’io come Futura Pagano non ho bisogno della macchina, anche perchè non me la farebbero guidare! Ho 33 anni e sono affetto da una malattia degenerativa che, circa 8 anni fa, mi ha portato alla cecità assoluta, almeno a livello legale. Sul mio sito potrete avere maggiori chiarimenti.

So che non ci crederete, ma sto facendo il master di SQcuola di Blog, con la mitica classe 6. Sono mesi che sento parlare di Visual Branding e dell’importanza di apparire sulla rete nel modo giusto. Così, mi sono reso conto che, chissà come mai, io non riesco a curare la mia immagine pubblica come, invece, dicono tutti gli esperti. Avete letto Personal Branding: Fai di te stesso un brand di Riccardo Scandellari? Anch’io voglio “un’identità online e darle visibilità”!

Qual è il problema? Secondo voi potrei essere un #SocialMediaCoso serio con l’immagine dell’ovetto di Twitter di default? Che ne so io? Mi dicono tutti di no! Quindi sul gruppo pubblico di Facebook di SQcuola di Blog avevo chiesto un parere in merito alla mia nuova immagine del profilo. L’ultima cosa che mi aspettavo è che partisse una campagna #UnaimmaginePerFilippo per trovare qualcuno che potesse farmi logo e heading da usare nei social.

Ecco, quindi, il motivo di questo post che vuole essere anche un ringraziamento per l’affetto e la stima dimostratemi e, dal mio punto di vista, non del tutto meritate, perchè, in fondo in fondo sono timido ed introverso :-)

Mi dicono che il web sia un luogo libero, meritocratico, democratico, dove il vero motore sono le persone, le idee e le cause, a prescindere dal klout e dalla popolarità. Mi dicono che questa sia la vera rivoluzione, ciò che ci distingue dal passato e che inevitabilmente ci guiderà verso il futuro. Eppure sento celebrare come case History o #EpicWin il fatto che SMART dona una macchina a Rudy Bandiera per un anno, solo perchè l’ha chiesta.

Cosa mi sono perso?

Non l’ho chiesta io questa campagna #UnaimmaginePerFilippo, è partita spontanea ed improvvisa; ma adesso sono curioso, sono curioso di capire come veramente funziona.

Sono ben consapevole di non poter reggere il confronto con Rudy Bandiera … non lo posso reggere dal punto di vista della sua influenza e della sua bravura, ma siamo sicuri che solo lui possa scatenare un tale riscontro da riuscire ad avere una macchina mentre io, appena uscito dall’uovo per entrare nel mondo del Social Media Marketing, non riesca ad ottenere neanche un’immagine per il mio profilo?

Chiedo anch’io allora! Non una macchina e soprattutto non senza dare nulla in cambio. Io non ho il network, il branding, la presenza, la “fickitudine” di Rudy Bandiera, ho solo “una storia e qualche amico” (che hanno scatenato tutto questo per me).

Cosa cerco:

Due immagini, perchè mi dicono che non c’è solo l’immagine del profilo (logo) ma anche quella di testata. Raffiguratemi in maniera ironica, giocate quanto volete sulla mia cecità o sulla mia inesperienza non mi offendo :-)

Cosa offro in premio:

Dopo una attenta riunione con Lila, il mio cane guida, siamo arrivati a questi premi:

  1. Al primo qualificato una passeggiata di un’ora con Lila mentre vi evita ostacoli a destra e a sinistra;
  2. Al secondo qualificato un sacco di crocchette gentilmente offerto da Lila (probabilmente dopo averlo svuotato)
  3. La terza qualificata (notate il cambio di genere) vincerà una fantastica, super mega passeggiata e chiacchierata con il sottoscritto.

Per tutti gli altri un Tweet personalizzato da tenere per quando diventerò il prossimo “fickissimo influencer” e sarò anch’io circondato da “magnifiche” (che purtroppo non saprò apprezzare quanto lui!)

Saranno i ragazzi di SQcuola di Blog a scegliere le immagini; non so perchè ma mi hanno escluso dalla giuria.

Ed ora forza con #UnaImmaginePerFilippo !


 

13 pensieri su “#UnaImmaginePerFilippo – Il diritto di essere social

  1. Filippo caro, non solo sei un grande.
    Ma hai pure il nome più bello del mondo.
    E quello che nessun Rudy Bandiera potrá avere quanto te:
    Una grande umanità.
    Un abbraccio, in bocca al lupo per l’immagine e dai una carezza a Lila.
    Amorina lei! :D

  2. E’ vero Filippo: il motore sono le persone. Quando le persone sono come te è un motore che corre e coinvolge. E quando le persone sono come quelle di SQcuola di blog si può andare molto lontano ed è bello fare la strada insieme. Se poi guida Lila …

  3. Pingback: Prove tecniche di Social Braille | E' arrivato l'Arrotino...del web

  4. Pingback: #UnaImmaginePerFilippo è il dovere di essere social | Simona Pagliani

  5. Pingback: Intervista a Filippo Tenaglia #UnaImmaginePerFilippo | Henable.me

  6. Pingback: SQcuola di Blog evoluzione in corso | SQcuola di Blog

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Facebook

Twitter

Vieni a trovarci anche su:

Follow Me on Pinterest Segui SQcuola di Blog su LinkedIn Segui SQcuola di Blog su Flickr Segui SQcuola di Blog su Youtube Segui SQcuola di Blog su SlideShare